James Ellroy – Le strade dell’innocenza

Il bene e il male, Lloyd Hopkins e Teddy Verplanck: è inevitabile che si scontrino nelle buie strade di Los Angeles, dove non c’è riparo per i deboli e gli innocenti, dove Hopkins accorre per portare salvezza e Verplanck da troppi anni sceglie le sue vittime. Tra i due uomini è sfida aperta. Una sfida che si rinnova, furibonda, ogni notte, fino a quando uno di loro non sarà annientato. Un poliziesco epico e spietato, violento e straziante.

Continua a leggere

James Ellroy – White Jazz

Los Angeles, 17 ottobre 1958. L’FBI apre un’inchiesta sui collegamenti tra l’ambiente del pugilato professionistico e la malavita. Un’inchiesta che potrebbe allargarsi, trascinando nel fango tanti personaggi in vista della buona società, gente difficile da intrappolare. Ci vuole un’esca irresistibile, come il tenente Dave Klein, il poliziotto più corrotto della città. L’uomo che ha fatto favori a uomini politici e pubblici funzionari, al re della droga e ai capi del racket, diventa così, di colpo, il bersaglio di tutti. Ma Klein non è disposto a farsi ammazzare senza regolare i conti. E lo farà con tutta la violenza, con tutto l’odio di cui è capace.

Continua a leggere

James Ellroy – L.A. Confidential

Bud fece il numero che faceva sempre con quelli che picchiavano la moglie: <<Senti: tu esci tra un anno e mezzo e io so quando. mi faccio dire chi è il tuo responsabile per la libertà vigilata, mi metto d’accordo con lui e vengo a farti un salutino. Tu la tocchi un’altra volta, io lo so subito e ti faccio arrestare per molestie a minori. Sai cosa fanno a chi dà noia ai bambini su a Quentin, eh? Non ci credi?>>

Continua a leggere