Michael Connelly – Ghiaccio nero

È la notte di Natale quando un incendio divampa sulla collina di Hollywood e un poliziotto viene trovato morto, ucciso da un colpo di fucile alla testa. Il biglietto di addio sembra non lasciare spazio ai dubbi, ma l’ipotesi del suicidio non convince Harry Bosch. Seguendo il filo di un’indagine personale, il detective scopre che il suo collega aveva raccolto un dossier sul traffico di una nuova micidiale droga e su una vera guerra per la conquista del mercato. Ma svela anche qualcosa di oscuro e misterioso sul suo passato, qualcosa che forse lo ha ucciso.

Continua a leggere

Pietrangelo Buttafuoco – Le uova del drago

Sicilia, 1943. Il migliore soldato tedesco è una donna, Eughenia Lenbach, bella e giovane, una spia selezionata direttamente da Hitler per una missione di estrema importanza: nome in codice “Uova del Drago”. In caso di sconfitta del Reich dovrà organizzare focolai di riscossa. Ad aiutarla, proprio mentre gli Alleati sbarcano sull’isola, undici musulmani travestiti da frati cappuccini… Pietrangelo Buttafuoco mette in scena una storia vera, intricata e affascinante; e lo fa coniugando le cadenze del realismo siciliano con il ritmo fantastico del teatro dei pupi, per ottenere un risultato sorprendente e spiazzante, un racconto che ha conquistato tantissimi lettori.

Continua a leggere

Jeffery Deaver – Profondo Blu

Phate è il suo nome in codice. Sconosciuta la sua vera identità. È un hacker senza scrupoli che, grazie a un programma da lui stesso elaborato, può penetrare in qualsiasi sistema informatico, violare ogni computer, spiare la posta elettronica, impadronirsi di dati personali, assumere diverse identità. Con fredda precisione sceglie la sua vittima e la conduce verso la morte. Nessuno è al sicuro nel suo terreno di caccia, la Silicon Valley in California, il centro mondiale dell’industria informatica. Per fermare la sua follia omicida, il detective Frank Bishop è costretto a chiedere aiuto a Wyatt Gillette, detenuto per crimini informatici, l’unico capace di tenere testa al serial killer. Ma mentre Wyatt insegue Phate nei labirinti della rete, il killer bracca gli investigatori. Un romanzo dal meccanismo perfetto che unisce le atmosfere del cyber-thriller alla sottile inquietudine dello psycho-thriller.

Continua a leggere

Ken Follett – L’uomo di Pietroburgo

Londra, 1914. L’impero britannico sta vivendo la sua ultima lunga estate. La Germania si prepara alla guerra e l’Inghilterra cerca disperatamente alleati. La soluzione sembra poter venire dalla Russia. Churchill, primo lord dell’ammiragliato, si reca da lord Stephen Walden per ottenere il suo aiuto. Il giovane principe Aleksey Orlov, nipote dello zar Nicola, sta per giungere a Londra per dei colloqui segreti, e lord Walden nonsolo lo ospiterà, ma rappresenterà l’Inghilterra al tavolo delle trattative. Ma ci sono altre persone interessate alla presenza a Londra del principe Orlov: Charlotte, la figlia dei Walden, caparbia e idealista; Basil Thomson, capo della sezione speciale, e soprattutto Feliks Ksessinsky, l’anarchico russo, l’uomo senza paura venuto da Pietroburgo. Via via che le trattative si protraggono, i destini di questi personaggi s’intrecciano ineluttabilmente e, mentre l’Europa si prepara alla catastrofe della guerra, si svolge l’ultima tragedia familiare che sconvolgerà l’esistenza di lord Walden.

Continua a leggere

Mirko Zilahy – È così che si uccide

La pioggia di fine estate è implacabile e lava via ogni traccia: ecco perché stavolta la scena del crimine è un enigma indecifrabile. Una sola cosa è chiara: chiunque abbia ucciso la donna l’ha fatto con la cura meticolosa di un chirurgo, usando i propri affilati strumenti per mettere in scena una morte. Perché la morte è uno spettacolo. Lo sa bene, Enrico Mancini. Lui non è un commissario come gli altri. Lui sa nascondere perfettamente i suoi dolori, le sue fragilità. Si è specializzato a Quantico, lui, in crimini seriali. E l’istinto di Mancini non sbaglia mai: è con il secondo omicidio che la città piomba nell’incubo. Il commissario è costretto ad accettare l’indagine… E accettare anche l’idea che forse non riuscirà a fermare l’omicida prima che il suo disegno si compia. Prima che il killer mostri a tutti – soprattutto a lui – che è così che si uccide.

Continua a leggere

Guillaume Musso – Central Park

New York. Otto del mattino. Alice, una giovane poliziotta di Parigi, e Gabriel, pianista jazz americano, si svegliano ammanettati l’una all’altro su una panchina di Central Park. Non si conoscono e non ricordano nulla del loro incontro. La sera prima Alice era a una festa sugli Champs-Elysées; Gabriel suonava in un pub di Dublino. Com’è possibile? Per capire cosa sta succedendo non possono fare altro che agire in coppia, e la verità che scopriranno finirà per sconvolgere le loro vite.

Continua a leggere

Nelson DeMille – Notte Fatale

Long Island, una sera d’estate del 1996. Due amanti, mano nella mano, scherzano davanti a una videocamera. Improvvisamente una terribile deflagrazione, implacabilmente registrata dall’obiettivo, illumina il tramonto alle loro spalle: il volo TWA 800 è appena esploso in aria con duecentotrenta passeggeri a bordo. Dopo una frettolosa inchiesta il governo dichiara che l’incidente è stato causato da un guasto meccanico. Eppure sono centinaia i testimoni pronti a dichiarare di aver visto una traiettoria luminosa salire dal mare verso l’aereo. Basterebbe trovare una prova, un video – quel video – e l’inchiesta verrebbe clamorosamente ribaltata. Adesso, dopo cinque anni di menzogne, la ricerca del filmato con i due amanti diventa l’unica ossessione di John Corey e di sua moglie. Nonostante gli avvertimenti e i depistaggi, un sospetto inquietante, di inimmaginabile gravità, prende forma nella mente dei due poliziotti. La loro è la lotta definitiva contro un’America sommersa, ipocrita , marcia che ogni ora cerca una vittima, un capro espiatorio, un potente corrotto da promuovere. Continua a leggere